No Brevetti

03 Giu
2006

Tanti anni fa, in un’epoca lontana, c’erano dei re violenti e malvagi. Avevano potere di vita e di morte su tutti, e lo esercitavano con la polizia, le guardie armate, persino i preti che erroneamente sostenevano che questi tiranni erano legittimati da Dio in persona.

Poi fu scoperto un nuovo continente. Uno spazio immenso, e poco popolato. C’erano coloni, c’erano pacifici abitanti originari, c’erano assemblee e decisioni comuni di buon senso. I coloni non avevano nè polizia nè esercito. Ma sapevano scrivere…
Leggi il resto…

Strumenti di sviluppo in ambiente Linux

27 Dic
2005

Il giorno 6 Dicembre 2005, presso l’Università di Informatica di Comiso, in collaborazione con Solira, è stato tenuto un seminario sugli strumenti Free Software di sviluppo in ambiente Linux.

Durante il seminario sono stati trattati GNU Emacs, GCC, GDB e GNU Make, e, principalmente, la loro integrazione. L’ambiente reso disponibile da GNU Emacs rende l’utilizzo degli altri software estremamente produttivo e aumenta la velocità di sviluppo.

Qui è disponibile il file, in formato pdf, contenete le slide del seminario.

Qui invece si può trovare, sempre in formato pdf, un tutorial sull’integrazione degli strumenti trattati (GNU Emacs, GCC, GDB e GNU Make).

Per completare la documentazione si suggeriscono, inoltre:
http://www.gnu.org/manual/manual.html la pagina del sito del progetto GNU da cui è possibile consultare e scaricare i manuali completi del software di cui si è parlato nel seminario e, in generale, di tutto il software della Free Software Foundation.
http://docit.bice.dyndns.org/Emacs/e13/ dove è disponibile una versione italiana del manuale di Emacs.

Linux Day 2005

24 Nov
2005

Linux Day 2005

Sabato 26 novembre 2005

In Italia, in Sicilia, a Ragusa

Il Linux Day è una manifestazione promossa e organizzata da ILS (Italian Linux Society), dai LUG (Linux Users Group) e da associazioni, scuole, enti, universita’ o gruppi di persone che in Italia promuovono il sistema operativo GNU/Linux e il Software Libero.

In Italia

Alla sua quinta edizione, il Linux Day di quest’anno conta finora la partecipazione di circa cinquanta citta’ italiane. Per una lista completa dei gruppi e associazioni che aderiscono all’iniziativa, e’ possibile consultare l’elenco pubblicato all’indirizzo http://www.linux.it/LinuxDay/programma.phtml

In Sicilia

In Sicilia il Linux Day 2005 e’ organizzato:

* A Ragusa da SoLiRa/Lug Ragusa
* A Catania da Lug Catania e Freaknet Medialab
* A Siracusa da Lug Siracusa e Poetry Hacklab
* A Messina da Lug Messina
* A Palermo da PaLug e Sputnix
* A Caltanissetta da CLUG

A Ragusa

Il LUG di Ragusa e Solira stanno preparando l’edizione ragusana del Linux Day con la collaborazione del centro Ippari presso il Campus di Comiso (Universita’ di Catania).
La manifestazione si terra’ sabato 26 novembre 2005, dalle 9.00 alle 13.00.
Webcam: http://www.solira.org/ldlive.html

Leggi il resto…

Wireless Trip: transmigrazioni mistiche a 2.4GHz

25 Apr
2005

Posologie e metodologie di trip 802.11, un workshop a 360 gradi sullo standard wi-fi

Obiettivo: focalizzare metodologie e posologie di trip 802.11, conoscerne la storia e le implicazioni etiche e legali, studiarne la diffusione ed il funzionamento, comprenderne i rischi ed i difetti sia tecnici che ambientali, collocarli nella scena del movimento digitale ed open source, costruirne e modificarne i mezzi di applicazione.

in un periodo in cui l’assenza di fili determina l’inizio di una nuova era e ci colloca in una parte di storia che probabilmente sara’ rimpianta dai nostri successori questo workshop viene rivolto a tutti quelli che intendono approfondire la conoscenza su uno standard che oltre a fare tendenza cela grossi risvolti nella vita quotidiana di ogni individuo…

Relatori: crash, tomak, asbesto

Giovedi’ 19 Maggio 2005, ore 17.00

Centro Ippari – Campus di Comiso (ex base Nato di Comiso), facolta’ di Informatica applicata

* Presentazione del workshop


Alcune foto scattate prima/dopo/durante:

(scaricale tutte cliccando qui)

Operare con Software Libero

26 Feb
2005

Nei mesi di febbraio/marzo dell’anno 2005, l’associazione SOLIRA ha tenuto un corso di avviamento all’uso del software libero, per i dipendenti del comune di Ragusa. In quella occasione sono stati forniti ai partecipanti tre documenti, sull’uso dei software trattati nei vari incontri, raggruppati in questa pagina.

Linux & KDE tratta una introduzione a Linux e illustra le operazioni fondamentali per l’uso quotidiano. Si parla di utenti, diritti, permessi, gestione di file e directory, supporti di memorizzazione esterni (floppy, cd/dvd-rom), personalizzazioni dell’ambiente.

OpenOffice Writer tratta dell’uso del programma di word processing del progetto OpenOffice.org. Vengono trattati: formattazione di selezione, paragrafi, pagine, controllo ortografico, ricerca e sostituzione, tabulazioni, tabelle, immagini, stampa in serie, personalizzazioni, formati aperti, stampe.

Firefox & Thunderbird tratta dell’uso del browser e del client di posta elettronica del progetto Mozilla. Tratta di come muoversi nel web, segnalibri, cronologia, navigazione per schede, difesa della privacy, impostazione account di posta elettronica, ricezione e composizione/invio di messaggi, allegati, uso della rubrica, contatti, liste, filtri.

Crittografia e GnuPG

28 Gen
2005

Mario Di Raimondo ha tenuto un seminario introduttivo sulla Crittografia (a chiave segreta e pubblica) e all’uso degli strumenti Open-Source (nella fattispecie GnuPG) per la sicurezza dei dati personali.

Venerdi’ 28 gennaio, ore 18.15

Crittografia e privacy
Relatore: dott. Mario di Raimondo
Presso la Sala del Centro Servizi Culturali di Ragusa (Via Diaz)

Slide utilizzate

Tecnologie e Programmazione Web: HTML, JavaScript, PHP

11 Gen
2005

In queste pagine sono pubblicati tutti i materiali concernenti la serata sulle Tecnologie e Programmazione Web, organizzata da Solira presso il Centro di Servizi Culturali del Comune di Ragusa il 16 Dicembre 2004.

Il materiale comprende la versione PDF delle slide presentate nella serata, tre pagine di codice, rispettivamente di HTML, JavaScript e PHP e tre pagine contenenti i commenti alle pagine suddette. In realta’, nella logica temporale degli argomenti, le pagine HTML (codice e commenti) andrebbero lette dopo la slide 8, le pagine JavaScript dopo la slide 12 e, infine, le pagine PHP dopo la slide 17. Leggi il resto…